Home Politica Politica Genova

Genova rende omaggio a tutti i Caduti: Tursi e console Pavlov commemorano partigiano Poletaev

0
CONDIVIDI
Monumnento a Cantalupo Ligure dedicato alla Medaglia d'Oro e partigiano russo Poletaev

Domani la Città di Genova rende omaggio a Fedor Andrianovic Poletaev, partigiano russo e Medaglia d’Oro che combatté i nazifascisti a fianco degli uomini della Divisione Cichero trovando la morte nella battaglia di Cantalupo Ligure, in provincia di Alessandria, pochi giorni prima della Liberazione.

Palazzo Tursi oggi ha comunicato che il console generale russo a Genova, l’assessora comunale al Personale e Pari Opportunità e rappresentanti dell’Anpi “accoglieranno una delegazione di giovani studenti della città di Tambov e la comunità russa residente a Genova per rendere omaggio all’eroico connazionale”.

L’appuntamento è al campo dei Caduti partigiani nel cimitero di Staglieno, dove un pope (prete ortodosso) benedirà le tombe dei Caduti russi. Al termine della commemorazione, i partecipanti si sposteranno presso il consolato generale della Federazione Russa a Nervi.

Nel pomeriggio la delegazione e il presidente dell’Anpi di Genova, Massimo Bisca, si recheranno alla Casa della Resistenza a Bolzaneto per poi concludere le celebrazioni a Cantalupo.

 

Il console generale russo Marat Pavlov nel 2016 a Staglieno