Home Sport Sport Genova

Genoa-Spal 3-0, il Grifone difende il secondo posto

Salernitana-Genoa 1-2, Gudmundsson segna il vantaggio su rigore
Albert Gudmundsson

Il Genoa riesce a piegare con tre gol nel finale la Spal e a difendere il secondo posto in classifica.

Primo tempo bloccato con il Genoa che ci prova ma la squadra ferrarese tiene bene in difesa.

Nel finale al ‘77 e’ Dragusin a spezzare il match con un imperioso colpo di testa su calcio piazzato.

Su contropiede Gudmusson raccoglie respinta corta su tiro di Strootman per il 2-0 rossoblu.

Al ‘97 su palla raccolta da Sturaro Salcedo segna il primo gol per il Genoa che cala il tris.

GENOA: Badelj M. (dal 40′ st Lipani L.), Bani M., Dragusin R., Gudmundsson A., Haps R., Jagiello F. (dal 42′ st Criscito D.), Martinez J. (Portiere), Puscas G. (dal 21′ st Salcedo E.), Sabelli S. (dal 21′ st Vogliacco A.), Strootman K., Sturaro S.. A disposizione: Agostino G. (Portiere), Coda M., Criscito D., Czyborra L., Dragus D. M., Fini S., Lipani L., Matturro Romero A., Salcedo E., Semper A. (Portiere), Vogliacco A., Yalcin G. Allenatore: Gilardino A..

SPAL: Alfonso E. (Portiere), Arena M., Dickmann L., La Mantia A., Meccariello B., Moncini G. (dal 14′ st Rauti N.), Nainggolan R., Prati M., Tripaldelli A. (dal 14′ st Celia R.), Valzania L. (dal 1′ st Zanellato N.), Varnier M. (dal 25′ pt Dalle Mura C.). A disposizione: Celia R., Dalle Mura C., Fiordaliso A., Gabriel Brazao (Portiere), Maistro F., Murgia A., Peda P., Rabbi S., Rauti N., Rossi G., Tunjov G., Zanellato N. Allenatore: Oddo M..

Reti: al 32′ st Dragusin R. (Genoa) , al 45’+3 st Gudmundsson A. (Genoa) , al 45’+7 st Salcedo E. (Genoa) .

Ammonizioni: al 18′ pt Sturaro S. (Genoa), al 45’+7 st Salcedo E. (Genoa) al 36′ st Rauti N. (Spal).