Home Sport Sport Genova

Genoa premiato dalla FIN per gli scudetti di pallanuoto

0
CONDIVIDI

Primi a vincere. Non solo nel campionato di calcio, anche in quello di pallanuoto. Per l’esattezza nel 1912. E poi ancora nel 1913, 1914 e 1919. I primi quattro tornei nazionali che assegnarono il titolo in questa disciplina, con l’interruzione causata dallo scoppio della prima guerra mondiale, videro il Genoa trionfare e incidere il proprio nome nell’albo d’oro degli scudetti. Oggi presso la Piscina della Sciorba, in Val Bisagno, una delegazione guidata dal vicepresidente Gianni Blondet riceverà un premio dalla Federazione Italiana Nuoto, rappresentata ai massimi livelli dal presidente Paolo Barelli. Un attestato per quei successi e il ruolo esercitato nella promozione di uno sport, particolarmente legato alle tradizioni del territorio ligure e alla popolazione del capoluogo e delle riviere.

100° CAMPIONATO DI PALLANUOTO – L’occasione è data dalla presentazione del 100° campionato di pallanuoto che si appresta a prendere il via. Sarà importante la parata di autorità sportive che si raduneranno alla Sciorba per questo evento, con la partecipazione di personaggi del mondo sportivo italiano, regionale e cittadino. La Federazione Italiana Nuoto ha avviato una serie di iniziative solidali, a partire dalla devoluzione dell’incasso della partita tra la Nazionale italiana e una selezione di all star straniere, in programma per l’appunto oggi, a beneficio delle famiglie sfollate a seguito del crollo del Ponte Morandi. Sono attesi pure gli ultimi medagliati olimpici e mondiali. Il club rossoblù, che ha da poco compiuto i 125 anni, contraccambierà la F.I.N. con una maglia celebrativa.