Home Cronaca Cronaca Imperia

Funerali medico ucciso da paziente: domani colleghi liguri si fermano 10 minuti

0
CONDIVIDI
Padre accoltella la figlia dell'età di 12 anni

I medici liguri si fermeranno “a riflettere per 10 minuti” domani alle 15.30 in concomitanza con i funerali del loro collega Giovanni Palumbo, che si svolgeranno a Vallecrosia, ucciso lo scorso 27 settembre con diciassette coltellate da un paziente nel suo studio in centro città a Sanremo.

“Questa è divenuta una società svilita dei suoi fondamenti umani ed etici – ha dichiarato la Federazione regionale degli Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri della Liguria – una società in cui il medico ha perso il proprio valore sociale e civile, una società che arringa i cittadini contro il sapere medico incitandola a rivendicazioni finalizzate ad un ritorno economico”.

Per l’omicidio del medico legale è stato arrestato il 58enne Vincenzo Mercurio. Il paziente aveva accusato la vitima di avergli rovinato la vita a causa di una perizia medica, a suo dire sbagliata, che il dottore gli aveva fatto nel 2012 per dei problemi alla vista.

A scatenare la furia omicida, secondo i carabinieri, sarebbe stata la notifica a Mercurio, avvenuta l’undici settembre scorso, della condanna definitiva per quel procedimento iniziatosi sei anni fa (sette mesi da scontare ai domiciliari con la sospensione condizionale della pena).