Home Cronaca Cronaca Genova

VVF continueranno servizio elisoccorso in Liguria: trovata soluzione

0
CONDIVIDI
Elisoccorso VVFF in Liguria

“In Liguria i Vigili del Fuoco continueranno le operazioni di elisoccorso in quelle situazioni di urgenza dove la loro specifica preparazione e capacità professionale sono preziose e insostituibili”.

Lo hanno dichiarato oggi il capogruppo e il vice capogruppo regionale Franco Senarega e Paolo Ardenti (Lega) a seguito dell’incontro avvenuto in Prefettura tra il vicepresidente Sonia Viale, il Capo Dipartimento dei Vigili del Fuoco Bruno Frattasi e il Capo del Corpo dei Vigili del Fuoco Gioacchino Giomi, presenti nel capoluogo ligure per accompagnare il ministro dell’Interno Matteo Salvini alla caserma di Genova Est dove si è svolta la cerimonia di intitolazione alla memoria del caposquadra Mario Meloncelli (Medaglia d’Oro al Valor Civile).

“L’accordo per la nuova convenzione – hanno aggiunto Senarega e Ardenti – prevede che per i trasporti emergenziali Search and Rescue (SAR) continuerà ad operare il servizio di elisoccorso dei Vigili del Fuoco. La notizia di una cessazione totale della convenzione aveva fatto suscitare preoccupazione e allarme tra i cittadini liguri, ma ora si è trovata una soddisfacente soluzione”.

Si è quindi deciso di procedere ad un confronto tecnico tra le parti per il rinnovo dell’attuale convenzione, in scadenza a fine anno, tra Regione Liguria e Vigili del Fuoco per quanto riguarda i servizi in emergenza SAR, individuando invece altre soluzioni per i trasporti sanitari.

“Voglio ringraziare – ha commentato il governatore ligure Giovanni Toti – il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco per la disponibilità manifestata oggi sul rinnovo della convenzione sull’elisoccorso, perfettamente in linea con il lavoro instancabile svolto dopo il crollo del Ponte Morandi e con lo sforzo compiuto per il potenziamento del servizio in questa fase di emergenza, che hanno rafforzato il sentimento, da noi tutti condiviso, di affetto e attaccamento al Corpo da parte dei cittadini genovesi e liguri”.