Home Politica Politica Genova

Fine giugno, cronoprogramma lavori non rispettato. Rixi: mobilitazione sindaci liguri a Roma

0
CONDIVIDI
Cantieri infiniti su autostrade liguri (foto di repertorio)

“Siamo arrivati alla fine di giugno, termine entro il quale Aspi aveva assicurato nel cronoprogramma presentato agli enti locali, che si sarebbero conclusi i lavori sulla rete ligure. Invece la Liguria è ancora isolata, prigioniera dei cantieri, con code infinite, incidenti, disagi incalcolabili per liguri e turisti”.

Lo ha dichiarato oggi il deputato genovese e responsabile Infrastrutture e Trasporti della Lega Edoardo Rixi, che ha attaccato Mit e Aspi.

“Il lockdown, per colpa di Aspi e Mit, continua in Liguria – ha spiegato Rixi – con danni enormi all’economia locale, al primo porto del Paese e al turismo.

La misura è colma: urgono risposte precise e non più procrastinabili, senza ricatti sulla sicurezza.

Se non arriveranno, auspico una mobilitazione di tutti i sindaci della Liguria, al di là degli schieramenti politici, per fare sentire la voce dei liguri a Roma”.