Home Cultura Cultura Genova

Festa dello Sport in Centro 2020 a Chiavari

0
CONDIVIDI
Festa dello Sport in Centro 2020 a Chiavari

Sport, divertimento e fair play, ritorna la Festa dello Sport in centro, organizzata dall’Assessorato allo Sport del Comune di Chiavari

Appuntamento domenica 20 settembre 2020, a partire dalle ore 10, in via Martiri della Liberazione, via Vittorio Veneto, via delle Vecchie Mura e corso Garibaldi, nonché in piazza Fenice, piazza Matteotti, piazza Roma e piazza Mazzini. In quest’ultima, a conclusione della giornata, alle ore 18.30 sono previste le premiazioni finali.

35 associazioni sportive animeranno il centro storico cittadino con performance, lezioni di prova, esibizioni, ognuna nella propria apposita area. Un grande open day a cielo aperto dedicato all’attività fisica e ai valori educativi che lo sport praticato infonde, che si traducono in un armonico sviluppo fisico e mentale, nell’importanza della sana competizione e della socializzazione, senza tralasciare il divertimento.

Nel rispetto delle normative anticontagio – che comportano l’obbligo di indossare la mascherina, una frequente igienizzazione delle mani e il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro – il pubblico potrà assistere alle dimostrazioni degli atleti delle più svariate discipline: dal basket alla danza, dal tennis-tavolo al judo, dal volley al calcio, dalla scherma alla danza.

Queste le associazioni dilettantistiche coinvolte: Tigullio Calcio a 5, ASD Chiavari Ring Lotta, Polisportiva Tigullio, Calcio Giovanile Caperana, Club Alpino Italiano, Ass. Arbitri, ASD Naima Academy, ASD Gymnica 2000, ASD Taekwondo, ASD Aurora Basket, ASD Tennis Tavolo, ASD Danzarte Chiavari, ASD Rupinaro Sport, ASD Pro Chiavari, Panathlon Tigullio, ASD Chiavari Scherma, ASD Entella Academy, ASD Chiavari Nuoto, VBC Amis, Momas Academy, ASD Athena Academy, ASD Muay Boran, ASD FIT 2 Go, CSI Progetto Scuola, CSI Comitato Chiavari, ASD Aerobica Entella, ASD Caperanese, ASD Orsi del Tigullio, ASD Bridge Chiavari, Centro Studi Danza, Mauri Sport, Open Arts Tango, Tigullio Motor Club, Acquarone Villaggio Sport, Virtus Entella.

«Centinaia gli atleti che prenderanno parte all’evento, il più importante momento di incontro per le famiglie, e per tutti i giovani, con le realtà sportive cittadine. Con questa festa si conferma l’impegno della nostra amministrazione nei confronti delle associazioni sportive, anche alla luce dell’inaugurazione, avvenuta pochi giorni fa, del nuovo centro polisportivo di via Gastaldi. Uno spazio unico, riqualificato e a norma, dove più di 250 atleti potranno finalmente svolgere le proprie attività in sicurezza: per noi, come detto più volte, non esistono sport di serie B» commenta l’assessore allo sport, Gianluca Ratto.

«Dopo il grande successo dello scorso anno, tutto è pronto per la seconda edizione della Festa dello Sport in centro. 35 le iscrizioni da parte delle società sportive di Chiavari, pari al 50% del totale, un grande successo in un momento così difficile e delicato per tutti. Questa giornata vuole, e deve rappresentare, un momento di felicità e un segnale di ripartenza per tutti gli operatori sportivi e, ancor di più, per tutti i bambini di Chiavari che si vogliono avvicinare alla pratica sportiva, fondamentale per la loro crescita sia dal punto di vista della salute, sia dell’apprendimento e del rispetto di valori che lo sport deve sempre tramettere e veicolare. Vi aspettiamo numerosi, sempre facendo massima attenzione al rispetto delle normative anticontagio vigenti. Non è stato facile organizzare la manifestazione in un momento così particolare, ma grazie alla volontà ed al sostegno, sempre fattivo, del nostro sindaco Marco Di Capua, dell’assessore allo Sport Gianluca Ratto, del nostro capogruppo Alberto Corticelli, oltre a tutti i componenti dell’amministrazione, siamo riusciti a far diventare realtà anche questa manifestazione che, solo un paio di mesi fa, sembrava solo un sogno – spiega David Cesaretti, consigliere con delega allo sport – Buona giornata dello sport a tutti voi»

L’ingresso è libero.