Home Economia Economia Genova

Ex Ilva, domattina assemblea ai cancelli di Cornigliano. Atteso ministro Orlando

0
CONDIVIDI
Ex Ilva Genova Cornigliano, manifestazione di protesta davanti alla Palazzo del Governo

Scatta alla mezzanotte di oggi la cassa integrazione ordinaria disposta da Acciaierie d’Italia per gli oltre 900 tra operai e dipendenti ex Ilva dello stabilimento di Genova Cornigliano.

Una decisione che ha portato i sindacati a proclamare sciopero e le manifestazioni in città, che venerdì sono sfociate in scontri e momenti di tensione davanti alla Prefettura di Genova in cima a via Roma e alla sede di Regione Liguria in piazza De Ferrari.

Domattina, dalle 7 alle 9, Rsu e sindacati hanno convocato un’assemblea dei lavoratori davanti ai cancelli dello stabilimento di Cornigliano.

Domani è atteso a Genova, anche se al momento non è confermato, il ministro del lavoro Andrea Orlando che era stato contestato dai lavoratori.

Ex Ilva, terminato incontro col prefetto. Sindacati attaccano Orlando: protesta continua