Home Cronaca Cronaca Imperia

Escalation nelle carceri liguri, agente aggredito da due detenuti a Sanremo

0
CONDIVIDI
Sappe: Ancora problemi al carcere di Sanremo: trovata droga e telefonino
Il carcere di Sanremo (foto d'archivio)

USPP Liguria: escalation nelle carceri della Liguria

Mercoledì 5 maggio, presso il carcere di Valle Armea, a Sanremo, due detenuti, usciti dalle proprie camere apparentemente per recarsi ai passeggi, armati di bastone si sono scagliati contro l’unico agente in servizio presso la sezione, cercando di sottrargli le chiavi.

Grazie alla prontezza dell’agente, che è stato in grado di trattenere le chiavi e dare subito l’allarme, si è potuto evitare un epilogo ben più grave. “Non c’è più tempo per le parole – dichiarano dall’USPP Liguria – serve un cambio di rotta e provvedimenti urgenti da parte del Ministro della Giustizia, le carceri sono fuori controllo e Sanremo è un triste esempio. Servono strumenti di difesa e tutele per il personale di Polizia Penitenziaria, costretto a garantire l’ordine e la sicurezza all’interno delle carceri solamente con la penna nel taschino e a mani nude!”.

“All’Agente aggredito – concludono dall’USPP Liguria – va tutta la nostra vicinanza, purtroppo per prestare servizio nei reparti detentivi ed agire in queste condizioni serve tanto coraggio.

L’ennesima aggressione ai danni della Polizia Penitenziaria di Sanremo non può più essere sottaciuta e perdersi nell’immobilismo dell’Amministrazione, chiederemo, immediatamente, un’interrogazione parlamentare.”