Home Sport Sport La Spezia

Entella-Spezia, Gallo: Vogliamo stupire ancora

0
CONDIVIDI

Seconda affermazione esterna in stagione per le Aquile e primo storico acuto in campionato in casa dell’Entella, dati che non possono che fare piacere al tecnico aquilotto Fabio Gallo, che al termine della sfida del “Comunale” esprime così la propria soddisfazione in sala stampa: “E’ stata una bellissima partita, giocata molto bene dai miei ragazzi, nella quale abbiamo creato tanto e forse abbiamo anche sprecato molto, peccando un po’ di cattiveria al momento della conclusione, però sono veramente soddisfatto per quanto visto, con la mia squadra che ha dimostrato grande personalità, ottenendo una vittoria meritata che ci porta sempre più vicino al nostro obiettivo primario che restano i 50 punti.

Le gare vanno interpretate, è impensabile dominare per novanta minuti, ma la mia è una squadra solida ed esperta, che dopo aver segnato ha gestito in maniera corretta il finale, dimostrando carattere, intelligenza e voglia.

Dobbiamo passare dalla salvezza per pensare a qualsiasi altro obiettivo, quindi al momento dobbiamo continuare a rimanere concentrati sul raggiungimento della quota che ci siamo prefissati, soltanto dopo potremo pensare ad altro.

La squadra già da diverse partite aveva migliorato il rendimento esterno, a Carpi è arrivata una battuta d’arresto causata da un po’ di ingenuità, ma i ragazzi hanno dimostrato subito di essersi lasciati quella gara alle spalle.

Maggiore? Pessina aveva subito un colpo e non aveva senso insistere, avevo Maggiore pronto ed il merito è il suo che si è fatto trovare pronto come d’altronde aveva fatto fino ad oggi.

Sono contento di allenare questo gruppo eccezionale che ha saputo dare una grande gioia agli oltre mille tifosi arrivati di lunedì sera al “Comunale” per sostenerci nonostante il brutto tempo ed al Presidente Onorario Volpi che era in tribuna a farci sentire ancora una volta la sua presenza; i nuovi ci stanno dando una grande mano, il gruppo è sano ed ha voglia di fare bene e di stupire ancora.

Il Venezia? Sarà una partita difficile, nell’ultimo turno gli uomini di Inzaghi hanno fatto molto bene, ma noi arriviamo ad affrontarli con la giusta convinzione, pronti a dare battaglia nel nostro stadio”.