Home Consumatori Consumatori Genova

Disastro autostrade. In Liguria sciopero autotrasporto dal 15 al 19 giugno

0
CONDIVIDI
Tir in autostrada (foto di repertorio)

Cna Fita con Confartigianato Trasporti, Fai, Fiap, Lega Cooperative e Trasporto Unito oggi hanno comunicato alle istituzioni competenti la “dichiarazione di fermo dei servizi di autotrasporto su gomma” presso i porti liguri (piattaforme logistiche) e confine di Stato con la Francia dalle 24.00 del 15 giugno alle 23.59 del 19 giugno.

L’iniziativa è stata assunta “per protestare contro le massicce cantierizzazioni delle infrastrutture autostradali liguri cominciata a dicembre 2019 a causa di una pregressa vergognosa gestione e che oggi penalizza fortemente l’economia ligure e genera nello specifico gravi diseconomie nelle aziende di autotrasporto”.

Le associazioni di categoria chiedono interventi immediati come la definizione “puntuale e veritiera” dello stato dei lavori che le società concessionarie delle autostrade devono effettuare, il “coinvolgimento reale dell’Autotrasporto nel modello di pianificazione degli interventi di cantierizzazione e nella definizione di strumenti organizzativi territoriali necessari a mitigare l’impatto di questi ultimi” e “il riconoscimento di adeguati ristori non tassabili alle imprese di autotrasporto operanti da e per il territorio ligure”.

La nota delle associazioni si conclude con la “declinazione di ogni responsabilità per atti o azioni che nel frattempo potrebbero manifestarsi con il fermo dei veicoli o di blocchi ai varchi portuali a causa della diffusa esasperazione dei titolari delle imprese e dei loro dipendenti”.