Home Politica Politica Genova

Decreto Genova e consiglio comunale a oltranza: richiesta Pd respinta da Lega, FI, FdI e M5S

0
CONDIVIDI
Tursi, Sala Rossa (foto di repertorio)

Oggi pomeriggio è stata bocciata dal Consiglio comunale di Genova, con il voto contrario di Forza Italia, Lega, Vince Genova (Bucci), e M5S, l’astensione di Fratelli D’Italia e il sì di Partito Democratico, Lista Crivello e Chiamami Genova, la proposta della capogruppo del Pd Cristina Lodi di proseguire a oltranza la seduta del Consiglio in attesa dell’arrivo del Decreto Genova.

La decisione rispetto alla richiesta del Pd è stata assunta durante la conferenza dei capigruppo, al termine dei lavori previsti all’ordine del giorno.

“Tutta la città – ha spiegato Lodi – sta attendendo questo documento, la cui presentazione continua ad essere rimandata”.