Home Politica Politica Genova

Da oggi ceneri di Fido nella tomba col padrone. Viale: libertà di scelta anche dei famigliari

0
CONDIVIDI
Tomba animale d'affezione (foto di repertorio fb)

“Grazie a questa nuova legge regionale sarà possibile dare un ultimo saluto ai propri animali cari secondo regole stringenti sotto il profilo igienico sanitario, ma anche vicine alla sensibilità delle comunità locali, con un’attenzione particolare rivolta anche agli operatori del settore”.

Lo ha dichiarato oggi l’assessora regionale alla Sanità Sonia Viale in merito all’approvazione, in consiglio regionale, della proposta di legge sulla “Disciplina in materia di attività e servizi necroscopici, funebri e cimiteriali e animali di affezione”.

Uno degli articoli di legge, tra le altre cose, da oggi fornisce la possibilità di tumulare, dopo la cremazione e in un’urna separata, le ceneri degli animali da compagnia nella tomba o nel loculo del padrone o nella tomba di famiglia su richiesta o per volontà del defunto o dei suoi eredi.

“Questa iniziativa bipartisan – ha aggiunto Viale – consente alla Liguria di dotarsi di una norma fondamentale, già presente in altre regioni, in relazione ad una materia che ha importanti aspetti non solo sanitari ma anche sociali.

Trovo particolarmente significativi l’articolo sulla cremazione e destinazione delle ceneri, la libertà di scelta dei famigliari o aventi titolo sul luogo del commiato e la possibilità di sepoltura insieme al defunto anche delle ceneri del suo animale d’affezione”.