Home Economia Economia Italia

Da Moby e Tirrenia auto ad un euro a settembre per le isole

0
CONDIVIDI
Da Moby e Tirrenia auto ad un euro a settembre per le isole

Moby e Tirrenia ripropongono una delle promozioni più amate di sempre: l’auto al seguito a un euro per chi prenota da oggi al 31 agosto le proprie vacanze per il mese di settembre in Sardegna, Sicilia e Corsica.

Si tratta di un’opportunità straordinaria che ha il duplice scopo di essere vicini una volta di più ai propri passeggeri cheriescono ad abbinare l’eccellenza del viaggio e dei servizi di bordo, la puntualità, la garanzia di tutte le partenze e l’assoluta sicurezza a bordo, alla convenienza del viaggio.

E, in più, un aiuto concreto al turismo e ai territori che da sempre sono un valore ulteriore delle compagnie del Gruppo Onorato Armatori.

Usufruire della straordinaria tariffa delle auto al seguito a un euro “vero” (le tasse portuali per l’auto sono a carico di Moby e Tirrenia) è semplicissimo: basta prenotare i propri viaggi per settembre da oggi al 31 agosto e indicare i dati della propria vettura, fino a cinque metri di lunghezza e due metri e 20 di altezza.

Olbia, Porto Torres, Palermo, Bastia: la scelta è ricchissima, così come quella dei porti di partenza: Genova, Livorno, Piombino, Civitavecchia, Napoli.

Ma qui il valore aggiunto, per l’appunto, è quello del sostegno concreto ai territori serviti dalle navi delle Compagnie e agli operatori: “Ancora una volta – spiega Alessandro Onorato, che di Moby e Tirrenia è responsabile commerciale, oltre che vicepresidente dell’omonimo gruppo – abbiamo scelto di essere vicini alle nostre destinazioni tradizionali e in particolare alla Sardegna, a cui siamo da sempre legati e che sentiamo come casa nostra, puntando sul prolungamento della stagione.

Quest’anno l’emergenza sanitaria ha fatto partire tardi la stagione turistica e proprio per questo, approfittando anche dello splendido clima delle nostre località, abbiamo deciso di investire e di puntare sul prolungamento della stagione.

Il nostro obiettivo è teso al successo non solo delle nostre Compagnie, ma anche e soprattutto del territorio, degli operatori e di tutti coloroche vivono di turismo.

Siamo vicini alla Sardegna 365 giorni all’anno: c’è chi lo è a parole e chi lo è con i fatti; se tantissimi albergatori, ristoratori e operatori turistici riusciranno a riprendersi grazie anche a questa nostrapromozione che allunga la stagione, allora avremo vinto due volte”.