Home Hi-Tech Hi-Tech Genova

Cosa può fare un software di contabilità per commercialisti

0
CONDIVIDI
Cosa può fare un software di contabilità per commercialisti

Scegliere per il proprio studio un software gestionale appositamente pensato per i commercialisti consente di svolgere all’interno di un unico ambiente diverse tipologie di attività. Si va dalla contabilità, al bilancio, agli adempimenti fiscali, fino all’archiviazione elettronica dei documenti e alla conservazione legale sostitutiva. Adottando il software di contabilità per commercialisti più efficiente tutte queste attività possono essere svolte per lo studio, ma anche per ogni singolo cliente.

Le proposte oggi disponibili in commercio

Sono varie le aziende che oggi propongono software di contabilità per commercialisti, specificatamente progettati per svolgere questo tipo di compito. I più interessanti permettono una certa versatilità, consentendo di utilizzare pacchetti aggiuntivi ogni volta che tale azione si ritenga necessaria; inoltre permettono di ricevere costantemente tutti gli aggiornamenti ai fini di attivare tutti i corretti adempimenti fiscali. In Italia infatti le norme in tale ambito cambiano costantemente nel tempo: per non incorrere in multe e sanzioni è fondamentale essere costantemente aggiornati, che riguardi anche il software che si sta utilizzando.

Lavorare in cloud

Oggi solo alcuni di software di contabilità per commercialisti propongono questo tipo di opzione, che sta diventando sempre più interessante. Si tratta di utilizzare il terminale che si ha a disposizione solo come strumento di connessione ad un’interfaccia che rimane online, sfruttando le ampie possibilità oggi offerte dal cloud. In pratica, invece di installare un apposito software sul singolo computer aziendale, le soluzioni più interessanti consentono di sfruttare programmi che rimangono costantemente online; l’utente usa quindi un’interfaccia disponibile in rete attraverso la quale accede a tutte le funzionalità del software gestionale. In questo modo per svolgere qualsiasi compito non è necessario essere presenti nelle vicinanze di uno specifico terminale, in quanto tutto si può fare in qualsiasi luogo, utilizzando un computer, un tablet o in alcuni casi anche lo smartphone. Basta avere a disposizioni le credenziali necessarie, per connettersi all’interfaccia del software e utilizzare le funzionalità di cui si ha bisogno.

Un’unica piattaforma per svolgere diversi compiti

Un altro elemento fondamentale da considerare quando si deve scegliere un software per lo studio di un commercialista consiste nella possibilità di svolgere tutti i compiti quotidiani in un unico ambiente. Questo permette di snellire in modo efficace il lavoro quotidiano, permettendo anche di interagire con le piattaforme dell’agenzia delle entrate e comunicando con i singoli clienti e con i collaboratori all’interno dello studio. L’intero flusso di documentazione ricevuta e prodotta passa attraverso il medesimo canale, cosa che ci permette di monitorare costantemente gli avvenimenti. Il medesimo software quindi permette di trovare la modulistica necessaria per la gestione delle pratiche, così come di gestire la privacy dei clienti o di produrre fatture elettroniche, inviarle e archiviarle secondo i termini di legge. Il medesimo software si occuperà anche di gestire gli adempimenti per tutti i clienti, in modo da non dimenticare alcun tipo di pratica, pagamento o creazione di bilancio che si debba realizzare nel corso dell’anno. Contemporaneamente il programma permette la gestione interna dello studio, producendo anche parcelle e fatture per il lavoro svolto all’interno dell’azienda.