Home Politica Politica Genova

Coalizione già divisa, Italia Viva si stacca da Pd-M5S-Sinistra: no a Ferruccio Sansa

0
CONDIVIDI
Matteo Renzi (Italia Viva)

Elezioni regionali 2020. Niente coalizione giallorossa per Italia Viva in Liguria.

Dopo la scelta dei potenziali alleati di correre con Ferruccio Sansa come candidato presidente, i renziani hanno salutato definitivamente la squadra Pd-M5S-Sinistra e correranno con un proprio candidato autonomo.

Lo ha riferito stasera l’agenzia Dire.

Pertanto, la coalizione che governa a Roma appare già divisa sul nascere a Genova e in Liguria.

Pd s’inchina a M5S: fuori Paolo Bandiera, candidato presidente è Ferruccio Sansa

Il candidato di Italia Viva potrebbe essere l’ex preside di Ingegneria, Aristide Fausto Massardo, o l’ex assessore comunale della giunta Bucci, Elisa Serafini.

Non e’ neppure escluso un tandem, che sarebbe anche favorito dalla nuova legge elettorale.

Pd-M5S-Sinistra speravano in un ravvedimento nelle prossime ore, magari dopo un colloquio tra Sansa e i renziani.

Tuttavia, la posizione di Italia Viva, che aveva fin da subito posto il veto sul figlio dell’ex sindaco di Genova e giornalista del fatto Quotidiano, al momento sembra irremovibile.