Home Cronaca Cronaca Genova

Casella, 31enne minaccia ristoratore. Sequestrata pistola a piombini

0
CONDIVIDI
Doveva scontare condanna di 5 anni, arrestato dai Carabinieri di Chiavari
Carabinieri (foto di repertorio fb)

La scorsa notte a Casella i carabinieri hanno identificato e denunciato in stato di libertà per “minaccia aggravata con l’uso delle armi” un 31enne del luogo, gravato da pregiudizi di polizia.

La pattuglia è intervenuta poiché un 50enne, ristoratore, ha riferito ai militari di essere stato minacciato di morte dal denunciato.

I carabinieri, dopo aver identificato le parti, hanno appreso che il 31enne, per motivi legati all’irregolarità del parcheggio dei veicoli dei clienti del locale, avrebbe sostenuto di essere in possesso di una pistola, senza mai mostrarla, minacciando il ristoratore.

Gli investigatori hanno poi perquisito l’abitazione del giovane trovando una pistola ad aria compressa, non soggetta a denuncia, priva del tappo rosso e un centinaio di piombini.

La pistola è stata sequestrata.