Home Sport Sport La Spezia

Calcio – Il Levanto impone il pareggio alla Forza e Coraggio

0
CONDIVIDI

Levanto – La tenacia d’un Levanto al terzo risultato utile consecutivo, caparbio nel rincorrere il pareggio (“zampata” del difensore centrale Davide Mozzachiodi su azione di calcio d’angolo) sino al tempo di recupero, costa vittoria e solitudine al primo posto nel Girone B della Promozione ligure a una Forza e Coraggio…che pur si era permessa allo scadere del primo tempo di fallire con Luca Corvi il rigore procurato da Francesco Pesare e comunque era poi passata in vantaggio, alla mezz’ora della ripresa, sempre dal dischetto: su penalty viceversa guadagnato stavolta da Corvi e trasformato da Pesare. Intendiamoci, non che al “Raso Scaramuccia” i levantesi siano stati a guardare, non a caso dopo una decina di minuti s’erano visti annullare un gol di capitan Matteo Nicora, per fuorigioco. Non solo, ma Romano ha colpito una traversa su calcio piazzato, Tuvo un palo. Ad ogni modo, alla fine capolista agganciata al comando dal Cadimare, vittorioso a sua volta nel recupero col Colli Ortonovo alla Pieve spezzina.
Il “tabellino”-
LEVANTO – CADIMARE 1 – 1
MARCATORI: 75’ Pesare su rig. e 92’ Mozzachiodi D.
LEVANTO: Zito, Merani (73′ Baccelli), Agrò; Bertano, Mozzachiodi D., Sassarini (82′ Righetti); Romano, Rezzano, Marasco; Tuvo (87′ Barilari) e Nicola. A disp. Mori, Zoppi, Caridi, Callo, Garibotti, Monti. All. Agata.
FORZA E CORAGGIO: Mozzachiodi N., Di Biase, Natale; Pesare, Giordano, Barabino; Alvisi, Stella, Corvi; Del Vigo (65′ Esposito) e Amorfini. A disp. Stradini, Arena, Dani, Fiorenza, Lenelli, Drovandi, Angela, Milone. All. Gatti.
ARBITRO: Failla di Genova.