Home Sport Sport Genova

Cagliari-Spezia, Thiago Motta: faccio i complimento ai miei ragazzi

0
CONDIVIDI

Buona prestazione delle Aquile in casa del Cagliari, con un 2-2 finale arrivato nonostante una rosa non ancora al completo e con solo una partita alle spalle nel corso dell’estate.

Queste le impressioni del mister Thiago Motta:

“Penso che i ragazzi siano stati efficaci, hanno giocato bene una partita difficile. Sul 2-0 sembrava che tutto fosse fatto, ma sappiamo che il calcio è imprevedibile. Credo che alla fine il risultato sia meritato per entrambe.

Ho visto una squadra che ha coraggio. Faccio i complimenti ai ragazzi perché dall’inizio alla fine hanno cercato di vincere, nonostante le difficoltà che abbiamo in questo momento sono stati concentrati e hanno cercato di raggiungere l’obiettivo.

Bastoni ha fatto molto bene come tutta la squadra. Aveva già giocato come centrocampista e oggi ha dimostrato la propria duttilità anche con un bel gol. Credo che a questo livello l’adattamento sia molto importante, per la squadra ma anche per il singolo. Simone oggi ha dimostrato di saper giocare sia sulla fascia sinistra che a centrocampo, è una forza in più che possiamo avere. Sono contento del suo impegno e del suo gioco, e lo stesso vale per tutta la squadra.

Penso che Colley si sia messo a disposizione dei compagni sin da subito, è entrato bene nel gruppo. Può aggiungere velocità all’attacco, punta l’avversario, sa giocare tra le linee. Ha fatto tutto questo molto bene, ma sono anche contento della sua fase difensiva, in cui ha aiutato i suoi compagni.

Il gruppo dev’essere la base, bisogna lottare tutti insieme per raggiungere gli obiettivi che abbiamo chiari in mente. La squadra c’è e sappiamo quello che vogliamo fare.

Mi aspetterò sempre qualcosa in più, sono molto esigente con me stesso e lo sarò anche con loro. Intanto faccio i complimenti alla mia squadra per il coraggio, l’intensità e la mentalità. Era una partita non facile, oggi sono contento. Da domani sarà un’altra storia”.