Home Cronaca Cronaca Genova

Botti illegali nascosti in auto e messi in vendita: denunciato 29enne di Chiavari

0
CONDIVIDI
Fuochi artificiali sequestrati dai carabinieri (foto d'archivio)

Ieri i Carabinieri di Chiavari, in collaborazione con i colleghi di Zoagli, hanno denunciato a piede libero un 29enne chiavarese che aveva messo in vendita alcuni fuochi artificiali illegali.

I militari hanno fermato e identificato il giovane mentre stava vendendo per strada circa 200 artifizi pirotecnici, di categoria proibita, che erano custoditi all’interno della sua auto. Il nascondiglio, però, non è sfuggito ai carabinieri impegnati nei controlli specifici prima del Capodanno.

Il 29enne è stato quindi denunciato a piede libero per “vendita abusiva di artifizi pirotecnici” e il materiale sequestrato è stato sequestrato.