Home Consumatori Consumatori Genova

Bijan e i tappeti persiani a Fiera Primavera

0
CONDIVIDI

A Fiera Primavera, in corso di svolgimento a Genova fino a domenica 7 aprile, al piano terra del padiglione Blu Jean Nouvel incontriamo un espositore che è una presenza costante della manifestazione.

Parliamo di Bijan, storico importatore e venditore di tappeti persiani.

Bijan, di origine persiana, ha fatto la storia dei tappeti a Genova ed è attivo nella nostra città da circa 30 anni.

La sede storica del negozio è in corso Buenos Aires al 70r. (tel. 010 591531), mentre in Fiera, come abbiamo detto, è al padiglione Blu, al piano terra, lato ponente con un’esposizione di tappeti davvero impressionante.

Bijan, infatti, ha portato in fiera tavvero tanti tappeti, di tutte le fattezze, misure e tasche anche se a proposito di costi lui per primo dice: “La qualità è il vero risparmio per chi sa scegliere”.

“Possiamo senz’altro dire – spiega Bijan – che abbiamo i migliori tappeti per qualità e scelta. Questo grazie, soprattutto all’esperienza maturata nei tanti anni di presenza sul mercato, senza contare che l’accuratezza nella scelta e nel controllo della lavorazione, assicurano il massimo della qualità”.

“Quest’anno – prosegue Bijan – la novità sono i tappeti vintage o patchwork che stanno prendendo campo. Ma abbiamo anche i tappeti tradizionali antichi. Infine abbiamo deciso quest’anno in fiera di non fare pagare l’Iva ed attuare uno sconto del 22%. Sempre mantenendo alta la qualità, la cortesia sincera dove l’ospite e non il cliente, è al centro dell’attenzione”.

Da non dimenticare, infine, la cura del tappeto che prevede un lavaggio professionale ad acqua e, a volte, il restauro. Il tutto  effettuato da un persiano specializzato che, grazie alla vasta conoscenza e l’alta specializzazione, unita all’impiego di tecniche moderne, può riportare il tappeto al proprio antico splendore.

L’ingresso a Fiera Primavera è gratuito e l’orario di apertura è extralarge: da lunedì a venerdì dalle 15:30 alle 22:00, sabato e domenica dalle 11:00 alle 23:00, domenica 7 aprile chiusura alle 21:00.

Per raggiungere il quartiere fieristico è possibile utilizzare i mezzi pubblici: la linea bus 31 (stazione Brignole – Gaslini), scendendo alla fermata di corso Marconi allaltezza della Fiera e, con un breve percorso a piedi, con le linee 13 (Prato – Caricamento, scendendo in corso Saffi) e 20 (piazza Vittorio Veneto – via Rimassa) scendendo al capolinea di via Rimassa.

I parcheggi auto sono all’interno e nel piazzale esterno al quartiere fieristico e costano 5 Euro senza limiti di orario giornaliero.

Al via la 50^ edizione di Fiera Primavera