Home Cronaca Cronaca Genova

Alisa ieri: Rt 1.08. Toti oggi: Rt 1.02, Imperiese sopra 1 e resto della Liguria sotto 1

0
CONDIVIDI
Giovanni Toti

“La Liguria passa in zona arancione perché il nostro indice R(t) è a 1,02, un filo sopra l’uno. Anche se la pressione sui nostri ospedali è bassa e la situazione è sotto controllo, le leggi in vigore, che speriamo questo governo cambi rapidamente, prevedono un automatismo che ci costringe a passare in arancione per due settimane”.

Lo ha dichiarato stasera il governatore ligure Giovanni Toti.

Alisa puntualizza: in Liguria Rt 1,08 con pressione ospedaliera sotto soglia di rischio

“Ho chiesto al Cts – ha aggiunto Toti – un provvedimento diversificato sull’estremo Ponente dove l’indice R(t) è superiore a uno rispetto al resto della Liguria dove l’indice R(t) è invece sotto l’uno. Mi hanno risposto che non era possibile.

Ho chiesto anche al ministro della Salute Roberto Speranza che i provvedimenti potessero entrare in vigore domenica sera e non questa sera alle 23.59, per consentire domani che i ristoranti potessero accogliere i clienti per i pranzi di San Valentino. Anche su questo mi è stato risposto di no.

Reputo che questo non sia un buon segnale per il nuovo governo che ha giurato oggi e che ha promesso di cambiare questo atteggiamento troppo punitivo nei confronti di una categoria, quella dei nostri ristoratori, che ha già fatto la spesa ed era pronta domani a lavorare”.