Home Consumatori Consumatori Savona

Alassio Drink torna live

0
CONDIVIDI
Alassio Drink torna live
Alassio Drink torna live

Alassio Drink torna live in occasione della finalissima dell’edizione 2021. Il 14 giugno sulla Terrazza dell’Hotel Regina.

Alassio Drink torna live. Fino ad allora è possibile degustare i cocktail in concorso e votarli su facebook e instagram @alassiodrink

Modalità live per il concorso che si prepara per la finalissima dell’edizione 2021, lunedì 14 giugno.

Una trentina i barman e le barmaid che hanno raccolto il guanto della sfida lanciato anche quest’anno da Leila Mawjee, tra questi anche gli studenti dell’Istituto Alberghiero Giancardi di Alassio.

In particolare questa edizione, ancora una volta  ha protagonista l’Amaro Tosolini, l’Infuso artigianale di oltre 15 erbe mediterranee, acquavite Most e purissima acqua delle Alpi affinato in carati di frassino.

Leila Mawjee spiega quanto segue.

“Per ancora pochi giorni è possibile votare il proprio drink preferito sulla pagina fb e instagram @alassiodrink.

La prima fase del contest prevede infatti che ogni partecipante realizzi un video con la preparazione del proprio cocktail, i video sono postati e il pubblico può votare con il proprio like.

Quello che riceverà il maggior numero di voti accederà direttamente alla finale”.

Alassio Drink torna live
Alassio Drink torna live

Ogni concorrente verrà valutato da una speciale giuria tecnica composta dal celebre bartender internazionale, maestro d’arte e mestieri, Dom Costa, dal giornalista del Corriere della Sera, già giudice del World Class Italy, Marco Cremonesi.

E ancora dalla scrittrice e food blogger Nadia Toppino (Storie di Cibo), dal Trade Ambassador di Martini &Rossi Adriano Ronco, il barman e scrittore (I sogni in uno shaker) Riccardo Picotto e il barman Aibes Franco Ravera.

I concorrenti si sfideranno in gruppi da 3; il migliore accederà alla fase successiva.

Solo quello che avrà ricevuto il maggior numero di like accederà direttamente all’ultimo scontro tra i nove finalisti.

Al vincitore la piastrella firmata sul Muretto di Alassio e un premio degli sponsor Martini&Rossi, Distilleria Bepi Tosolini e Acqua di Alassio.​