Home Spettacolo

Al via Alassio GameChain City, il primo format democratico di Metaverso fisico urbano in Italia

0
CONDIVIDI
Alassio GameChain City
Alassio GameChain City (www.facebook.com/comunealassio)

Un evento che ribalta il concetto di virtuale e porta l’innovazione a diretto contatto con le persone. Dal 7 al 9 ottobre partirà la prima edizione di Alassio GameChain City, evento in cui Alassio si trasformerà in un vero e proprio metaverso urbano, un innovativo hub in cui aziende, startup ed esperti di Gaming, Esports, Blockchain ed NFT faranno vivere a persone reali esperienze digitali interattive e di realtà aumentata per far comprendere gli scenari futuri che ci attendono nel Metaverso.

L’evento, organizzato dalla digital company specializzata in sport marketing ed Esports Sport Digital House , dall’ Osservatorio Italiano Esports, e dal Comune di Alassio, trasformerà la città ligure in una location ibrida, un binomio perfetto tra fisico e virtuale, in cui alle aziende saranno concesse strade e quartieri per mostrare i propri prodotti, organizzare eventi, simulazioni e speech in ambito BlockChain, Gaming, Esports, Cripto, Metaverso ed NFT.

“Alassio GameChain City rappresenta la creazione di una città parallela all’interno della città. È il primo esperimento di metaverso urbano in Italia, dove con una dinamica simile a quella dei metaversi, le persone potranno toccare con mano e vivere l’esperienza dei più importanti trend tecnologici del momento, ovvero gaming e blockchain. La città sarà popolata da persone reali, che la visiteranno per interagire, informarsi e vivere esperienze digitali” – afferma Luigi Caputo, ceo di Sport Digital House.

Nel centro di Alassio le persone potranno seguire una “mappa”, ossia un percorso in cui gli spazi saranno divisi in land, come avviene nel metaverso. L’aspetto innovativo è che ogni strada di Alassio costituirà un percorso all’interno del quale i visitatori potranno passare da un tema all’altro, portando le persone a scoprire il territorio in una forma di turismo innovativa. Le attività si svolgeranno in tre hub principali del centro di Alassio: Piazza Partigiani (area gaming), Biblioteca Civica (attività con le scuole alla scoperta delle professioni abilitate da gaming e blockchain) ed Ex Chiesa Anglicana (sede dei talk e delle esperienze con blockchain e metaverso)

All’evento saranno presenti ospiti d’eccezione del mondo blockchain e gaming come Gianluca Comandini, Marco Crotta, Michele Imbimbo, Stefano Capaccioli e Fabio Viola, e aziende di prim’ordine in questi settori come The Nemesis, Binance, Coinbar, KNOBS, Acer, Betclic Apogee, CreationDose e OnMetaverse.

Startup Battle, simulazioni 3.0: il polo attrattivo per startup e aziende del gaming e blockchain

Tra i format d’eccezione, è prevista anche una competizione tra startup, una “Startup battle” in cui giovani realtà potranno proporre attività, esperienze turistiche e servizi legati a gaming, blockchain ed NFT. La competizione è prevista per il 9 ottobre e si dividerà in due momenti. Nella prima fase parteciperanno 5 startup legate al settore dell’innovazione turistica, che avranno l’opportunità di presentare i propri servizi ai referenti del Comune di Alassio. Successivamente si aprirà la competizione per 10 startup che si occupano di gaming e blockchain, che si sfideranno a colpi di pitch. La giuria sarà composta dai partner che metteranno a disposizione delle startup vincitrici benefit e opportunità commerciali e nello specifico: WeSportUp, Wylab, Italian Exhibition Group S.p.A e Creation Dose. Saranno in giuria Stefano Gobbi (board member WeSportUp e senior program manager Sport e Salute), Federico Smanio (CEO Wylab), Luigi Caputo (CEO Sport Digital House), Nicola Mei (founder Hi!Founder), Marco Dodaro (Founder DoseTalent) e Luca Caputo (destionation manager Comune di Alassio).

Ecco le startup che parteciperanno all’evento:

Sezione turismo

Takyon
Sewer Nation
Icarus
Cicero Experience
Trippyone
Faunalife

Sezione Gaming e Blockchain

Besteam
Beaths
Virtual Esports & Gaming
UT7
Deep Monolith
Padel Society
Gamest
Ipermatch
Raccoon Fantasy
Reasoned Art

 

Talk e speech in una location d’eccezione: la ex Chiesa Anglicana diventa il polo multifunzionale e di networking per startupper “hungry and foolish”

I talk e gli speech del main stage si terranno all’interno della ex Chiesa Anglicana, che per l’occasione si trasformerà in polo multifunzionale della città. Sarà un palco per diffondere la conoscenza di esperti e chiunque voglia candidarsi per raccontare l’innovazione di gaming e blockchain e sarà anche una notevole opportunità di promozione per le aziende per farsi conoscere e raccontare le proprie case histories. L’obiettivo di questi talk è rendere democratico e gratuito l’accesso alla conoscenza su gaming e blockchain, in modo da far arrivare l’innovazione a quante più persone possibili.

Sono previsti anche Showcase, esposizioni, installazioni, panel e simulazioni del web 3.0 per esporre e far provare le proprie soluzioni e prodotti ai visitatori e Meetup, incontri con la community in uno degli spazi destinati ai raduni. Saranno presenti, infatti, le installazioni artistiche in realtà virtuale di Stratton Labs, i videogiochi animati di NFT di KNOBS, Bcode ed NFT Factory e quelli di Blaster Foundry. Nell’area gaming i partecipanti poi potranno vivere le esperienze con i player del team Betclic Apogee e quelle sviluppate a tema calcio dalla startup Ipermatch.

NFT artist, game designer, esports marketer: al via il GameChain Job Lab, il laboratorio per avvicinare gli studenti alle nuove professioni del futuro

“Uno degli obiettivi principali di Alassio GameChain City – spiegano dal Comune di Alassio – è soprattutto quello di avvicinare le giovani generazioni alla conoscenza delle opportunità lavorative nel gaming e nella blockchain. Avvicinando i giovani, Alassio GameChain City conferma la forte volontà di contribuire all’accesso al mondo del lavoro, individuando le nuove professionalità che stanno emergendo. Con l’obiettivo di promuovere le nuove professioni del futuro e coniugare attività pratica e formazione nasce GameChain Job Lab, un laboratorio dedicato agli studenti delle scuole superiori e delle università che si terrà il 7 ottobre presso la Biblioteca Civica di Alassio, per far conoscere i lavori del domani, come game designer, NFT Artist, blockchain developer, esports marketer e molti altri”.

About Sports Digital House
Fondata nel 2019, Sports Digital House è una digital company specializzata nel marketing sportivo, e in particolare nella metodologia del funnel marketing,con l’obiettivo di supportare atleti e società sportive nello sviluppo di un business sostenibile.

Dal 2020 Sport Digital House ha avviato l’Osservatorio Italiano Esports (OIES), il principale network B2B che raduna i principali operatori del settore. Attraverso l’OIES, Sport Digital House è diventata una delle società di riferimento per il mondo Esports, coniugando attività di networking, formazione, sviluppo di attività commerciali e condivisione di dati sul settore. ​