Home Cultura Cultura Savona

Ad Albenga liceali in gara ispirati da Andy Warhol

Gli studenti del Liceo Artistico "Bruno" hanno intrepretato con le loro opere i capolavori dell'artista newyorchese

0
CONDIVIDI
La locandina della mostra

SAVONA. 25 MAG. Un concorso per cogliere gli stimoli avuti dopo la visita alla bella mostra “La Pop Art di Andy Warhol” è la interessante iniziativa di Palazzo San Siro, in collaborazione con il Liceo artistico ingauno.

Venerdì alle ore 17, presso la Gallery di Palazzo San Siro, si terrà la premiazione degli elaborati realizzati dagli studenti del Liceo Artistico “Giordano Bruno”, ispirati alle opere del maestro della Pop Art.

Gli elaborati verranno esposti nel giardino e nel cortile attiguo al Palazzo (dove è ancora in corso la mostra “La Pop Art di Andy Warhol” fino al 5 di Giugno) e saranno visibili al pubblico.

I disegni verranno esaminati da una giuria di esperti indicati da Palazzo San Siro, dal Comune di Albenga e dall’Associazione culturale “Spirale di Idee”.

“Questa iniziativa – ci ha spiegato Annamaria Vercellino- si è potuta realizzare grazie alla collaborazione ed alla sinergia costituitasi, a partire da un’idea di Palazzo San Siro, con il prezioso contributo del Distretto Scolastico, grazie alla Dirigente Scolastica Simonetta Barile ed al Professor Mauro Panichella ed all’Amministrazione Comunale  nelle figure dell’ Assessore Marta Gaia e del vice sindaco Alberto Passino.

Un grande aiuto al successo della mostra è stato dato anche dalla eccezionale accoglienza che hanno avuto i tour di via Roma, con una guida straordinaria: la dottoressa Josepha Costa Restagno, storica, grande esperta della storia ligure, portavoce dell’Istituto Internazionale degli Studi Liguri”.

Farà seguito alla premiazione delle tre opere ritenute più interessanti, la realizzazione di un progetto di quotidianità urbana (urban everyday project the car) ispirato alla genialità dell’artista.

Un’ automobile, oggetto di uso quotidiano, verrà elaborata cromaticamente dai ragazzi protagonisti dell’evento.

La mostra “La Pop Art di Andy Warhol” sta ottenendo un notevole successo di pubblico e di critica. Ad idearla è stata la Vercellino, titolare di Palazzo San Siro, in collaborazione con l’associazione culturale no profit “Spirale idee” dì Milano, dì Stefano Pirrone e Massimo Ferrarotti che opera nell’ambito dell’arte con notevole successo nazionale ed internazionale. La mostra resterà aperta fino al 5 giugno.

Le visite alla mostra possono essere effettuate previa prenotazione e guidate da tutor specifici del settore. “A Palazzo San Siro – conclude la Vercellino- si è aperta una nuova realtà e filosofia, così come per tutti i soggetti che si propongono di volta in volta, di portare l’arte e gli artisti di livello internazionale e nazionale alla portata dì un pubblico amatoriale e in una splendida cornice che è il centro storico dì Albenga con iniziative private e in collaborazione con l’amministrazione comunale, mirate a riqualificare il nostro tessuto artistico, sociale ed economico.

La Liguria e l’Italia detengono la più alta percentuale di beni artistici architettonici. Inoltre nel centro storico di Albenga sono ubicati più dì un centinaio dì siti senza considerare il patrimonio presente nella vasta piana ingauna”.

La mostra sta suscitando grande interesse, non solo da parte dei critici e degli esperti d’arte, ma anche fra i non addetti ai lavori e da tutti coloro che amano il bello. L’evento si sta rivelando una occasione di grande interesse per mettere in luce Albenga come città d’arte: il suo centro storico è infatti un luogo di grande bellezza, ideale per essere visitato e Palazzo San Siro, con questa grande mostra su Warhol, riesce a metterlo in giusta evidenza come un vero gioiello da scoprire.

Grande soddisfazione per l’evento viene espressa anche dall’amministrazione comunale: “Albenga dimostra ancora una volta di essere arte e cultura – spiega l’assessore Marta Gaia- e si rivela luogo ideale per la realizzazione di importanti mostre. Dopo l’esposizione delle opere di Emanuele Luzzati presso la mostra Magiche Trasparenze a Palazzo Oddo è un onore poter ospitare la straordinaria mostra di Andy Warhol artista iconico della Pop Art. Ringrazio l’architetto Annamaria Vercellino organizzatrice di questo importante evento per l’ampia collaborazione dimostrata. Grazie a persone come lei, che si spendono quotidianamente per far crescere Albenga, la nostra città si sta affermando sempre più nel panorama culturale italiano con conseguenze positive anche per quel che concerne il turismo e gli eventi”. CLAUDIO ALMANZI