Home Cronaca Cronaca Italia

Violenza sessuale per strada su bimba 10 anni: arrestato nordafricano. Sbarcato a Lampedusa

0
CONDIVIDI
Violenza (foto di repertorio)

Il presunto autore della violenza sessuale per strada su una bimba di 10 anni è stato arrestato dai carabinieri e rinchiuso nel carcere di Sanremo per pericolo di fuga e reiterazione del reato.

Ventimiglia, bimba 10 anni molestata per strada: caccia a 2 nordafricani

Appena sbarcato violenta bimba. Salvini: bravi, aprite i porti e accogliete ‘sta gentaglia

Appena sbarcato violenta bimba. Piana: grazie alle varie Carole, Ong e sinistra

Si tratta di un nordafricano di 28 anni proveniente da Lampedusa, dove era appena sbarcato pochi giorni fa.

Al momento dell’aggressione lo straniero sarebbe stato in preda ai fumi dell’alcol.

Dovrà rispondere di violenza sessuale aggravata su minore, dopo che ieri sera, secondo quanto ricostruito finora, aveva assalito e palpeggiato la bimba mentre la mamma stava parcheggiando l’auto intorno a via Cavour, non lontano dalla chiesa di Sant’Agostino a Ventimiglia.

Ancora in fuga il complice connazionale.

Gli investigatori hanno bloccato il 28enne poco dopo l’aggressione e oggi il gip di Imperia ha convalidato l’arresto in carcere per gravi indizi di colpevolezza.

Secondo quanto riferito, la bimba è scesa dall’auto, salendo sul marciapiede, mentre la mamma stava parcheggiando la sua vettura.

A bordo c’era anche un amichetto di sedici anni.

La bimba è stata quindi avvicinata dai due stranieri. Uno, quello arrestato, l’avrebbe molestata sessualmente dopo averla sbattuta contro un muro, ferendola a un ginocchio e palpeggiandola.

Il 16enne è subito sceso dal veicolo, seguito dalla mamma, in aiuto della piccola. Anche alcuni ventimigliesi di passaggio si sono precipitati in aiuto della piccola.

I nordafricani sono quindi fuggiti, ma il presunto autore della violenza sessuale è stato acchiappato grazie alla descrizione fatta dai testimoni ai carabinieri, che stanno ancora dando la caccia al complice.

“Da poco sbarcato in Italia – ha tuonato su fb l’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini – clandestino arrestato per violenza sessuale su una bambina di 10 anni. Che orrore, schifoso!!! Ma come si fa??? E, sempre a Ventimiglia, arrestato un altro clandestino nordafricano per aver stuprato, filmato e ricattato un disabile. Bravi, riaprite i porti e accogliete ‘sta gentaglia…”.

“Grazie e complimenti ai carabinieri – ha dichiarato il sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino – che hanno arrestato il presunto autore di questa violenza. Si tratta di un fatto di una gravità inaudita”.