Home Sport Sport Genova

Viareggio Cup: Genoa-Livorno 1-0, Grifone agli ottavi

0
CONDIVIDI

Il Genoa è già qualificato agli ottavi della Viareggio Cup. Vittoria di rigore e primo posto nel girone con un turno di anticipo.

Dopo l’esordio positivo con il Dukla Praga (3-2), i ragazzi di Sabatini hanno concesso il bis a Levanto, piegando il Livorno al termine di una partita combattuta, e sbloccata da capitan Bianchi nei minuti finali. Un successo cercato, ottenuto e meritato contro un avversario in grado di dare filo da torcere, salvato dai pali colpiti da Petrovic e Bianchi nella prima frazione. I labronici si sono trovati sulla propria strada un Raccichini attento quando chiamato in causa e, dopo l’intervallo, il montante ha detto no a una deviazione area di Bardini che poteva cambiare l’esito dell’incontro e del torneo. La vivacità di Cleonise, supportato dai compagni, ha dato fastidio agli avversari sul fronte d’attacco. La svolta si è materializzata con un fallo di mano in area e il rigore concesso dal preciso arbitro Restaldo di Ivrea. Dal dischetto Bianchi non si è lasciato sfuggire l’occasione.

 

Genoa: Raccichini, Piccardo (18′st Gasco), Adamoli, Da Cunha (24’st Zanoli), Karic (35’st Cella), Rovella (35’st Zvekanov), Bianchi, Cleonise, Njie, Petrovic (18’st Szabo), Da Silva. A disposizione: Da Silva L., Ruggiero, Dumbravanu, Raggio, Masini, Ventola, Criscito, Montaldo, Ricci, Dellepiane, Besaggio, Diakhatè.