Home Cronaca Cronaca Genova

Via Vesuvio, due chili di droga in casa: arrestato gruista Culmv

0
CONDIVIDI
Carabinieri (foto d'archivio)

I carabinieri ieri hanno arrestato un 46enne genovese, gruista della Culmv, perché trovato in possesso di circa due chili di hashish.

I militari della Compagnia Centro lo hanno fermato davanti alla sua abitazione in via Vesuvio a Oregina, dopo il turno di lavoro. Successivamente, hanno perquisito l’alloggio trovando la droga, due bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e contanti.

Si tratta di un 46enne che aveva nascosto i panetti di hashish dentro alcuni cassetti della cucina.

Non è la prima volta che operai della Culmv o dipendenti di società che lavorano in porto vengono arrestati nell’abito di operazioni antidroga.

L’ultimo blitz delle Forze dell’ordine risale allo scorso novembre quando erano state arrestate cinque persone.