Home Cronaca Cronaca Genova

Via Bobbio, sequestrati in un negozio 300 chili di botti: cinque arresti

0
CONDIVIDI
Fuochi artificiali e petardi (foto di repertorio)

Controlli sui botti in vendita prima di Capodanno. Ieri la polizia ha sequestrato circa 300 chili di fuochi artificiali e materiale esplodente custoditi in un negozio di via Bobbio a Marassi.

Secondo gli investigatori, i giochi pirotecnici (alcuni artigianali) erano custoditi senza alcun rispetto delle norme previste per la sicurezza e quindi un’eventuale esplosione avrebbe potuto provocare danni agli edifici circostanti.

All’interno del locale ci sarebbe stato un impianto elettrico non a norma e tubi del gas vicino alla merce pericolosa.

Alla fine del blitz, cui hanno partecipato artificieri, vigili del fuoco e carabinieri, sono state arrestate cinque persone.

Si tratta di tre uomini e due donne, già conosciuti alle Forze dell’ordine. Uno di loro è un imprenditore del settore, abitante a Castiglione Chiavarese.