Home Cronaca Cronaca Imperia

Ventimiglia, No Borders rimuovono paratie anti migranti sul Roja: post su Fb

0
CONDIVIDI
Le paratie rimosse dai No Borders sul Roja a Ventimiglia (foto Fb progetto20k)

“Nella notte tra il 03.08.2018 e il 04.08.2018 è stata rimossa una parte della rete fatta costruire un paio di settimane fa dall’amministrazione comunale targata PD di Ventimiglia al fine di negare l’accesso a chiunque nella zona sotto il ponte (del Roja, ndr). Questo luogo ha rappresentato e rappresenta uno spazio d’incontro e condivisione tra tutte le persone in viaggio bloccate dalla frontiera. L’ennesimo muro costruito in questa città dimostra la volontà del sindaco Ioculano di portare avanti politiche repressive e discriminatorie volte a marginalizzare tutti coloro che sono vittime del dispositivo confine. Di fronte a ciò non si poteva restare indifferenti, si è deciso di agire e smontare questa barriera. Continueremo a non riconoscere le vostre frontiere e non ci fermeranno”.

E’ il post pubblicato su Facebook dai No Borders di “Progetto 20k” che hanno inoltre annunciato per domani alle 17 una nuova manifestazione pro migranti a Ventimiglia.

I cosiddetti “solidali” dopo le contestazioni all’ex ministro dell’Interno Marco Minniti (Pd) e a quello attuale Matteo Salvini (Lega) dopo lo sgombero dei migranti sul greto del Roja hanno quindi protestato anche contro l’amministrazione comunale di centrosinistra.

L’appuntamento di domani per quella che viene definita la “prima Assemblea Territoriale Permanente su migrazioni e confini” è nel parcheggio davanti al cimitero di Roverino.

 

No Borders in azione per rimuove le paratie sul Roja a Ventimiglia (foto Fb Progetto20k)