Home Cultura Cultura Genova

UniGe per il Servizio Civile

0
CONDIVIDI
UniGe per il Servizio Civile

Per la prima volta UniGe propone ai propri studenti l’opportunità del Servizio Civile con tutta l’esperienza di formazione personale e di crescita individuale che questo tipo di volontariato comporta.

#insieme per il Servizio Civile
L’Università di Genova è iscritta, da luglio 2020, all’Albo del Servizio Civile Universale (SCU) – sezione Regione Liguria e, in attesa di poter presentare un proprio programma d’intervento, partecipa come partner ai progetti di Confcooperative, Coop. La Comunità e Legacoop, in avvio nei primi mesi del 2021.

Per la prima volta UniGe propone ai propri studenti l’opportunità del Servizio Civile con tutta l’esperienza di formazione personale e di crescita individuale che questo tipo di volontariato comporta.

Evento online di presentazione
Martedì 22 dicembre 2020, alle ore 15:30, gli studenti e tutti gli interessati sono invitati all’incontro #insieme per il Servizio Civile, una presentazione in diretta su YouTube dei diversi progetti che Confcooperative, Coop. La Comunità e Legacoop propongono in collaborazione con UniGe. Sarà un’occasione unica per avere una panoramica dei 19 diversi progetti, che offrono un totale di 183 posti, a cui i ragazzi dai 18 ai 28 anni potranno candidarsi per dedicare un anno della propria vita a favore della comunità.

Il prorettore alla Terza missione Fabrizio Benente condurrà l’incontro a cui parteciperanno Silvio Masala (Confcooperative – Cooperativa Agorà), Alessandra Risso (Cooperativa Sociale La Comunità) e Rosangela Conte (LegacoopLiguria); interverranno giovani volontari del Servizio Civile per raccontare la propria esperienza. Sarà possibile porre domande e richieste di chiarimenti attraverso la chat moderata in diretta.
Il Servizio Civile Universale è una concreta opportunità di cittadinanza attiva per i giovani di età compresa tra i 18 e 28 anni. Offre da 8 mesi a 1 anno di esperienza professionale a forte valenza sociale, culturale o educativa, in progetti di utilità comune articolati su diversi ambiti (educazione, assistenza, ambiente, cultura etc.); prevede un ampio percorso formativo, un contributo economico di circa 440 euro mensili per un impegno di 25 ore settimanali, l’attestazione delle competenze maturate nel corso del servizio, la possibilità di riconoscimento di crediti in specifici percorsi formativi e un periodo di tutoraggio per facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro.

I progetti in avvio
Nei primi mesi del 2021 saranno avviati progetti riferiti a diversi ambiti: servizi educativi per i minori;
assistenza a stranieri, bambini e loro famiglie, giovani donne, anziani e persone con disagio e/o disabilità;
protezione civile e agricoltura sociale.

Nel dettaglio:

  • Programma Res Publica a cura di Confcooperative e cooperativa sociale Agorà
    Verte sul tema generale della crescita della resilienza delle comunità: è composto da 10 progetti integrati che coinvolgono Agora e altri 10 enti del terzo settore per un totale di 120 posti; fanno parte della rete, oltre a UniGe, FERPI (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana), Villaggio del Ragazzo e CLESC (Conferenza Ligure Enti di Servizio Civile).
  • Programma #farecomunità a cura della Cooperativa Sociale La Comunità
    Individua nelle azioni di resilienza sociale una metodologia di lavoro comune agli enti associati al raggruppamento: è composto da 4 progetti che coinvolgono 8 enti del terzo settore per un totale di 38 posti. Obiettivo trasversale è il rinforzo della “comunità competente” attraverso l’utilizzo di un approccio di tipo cooperativo.
  • Programma Sostegno, inclusione e partecipazione delle persone fragili nella vita sociale e culturale del paese a cura di Legacoop Liguria
    Si focalizza su l’accesso per tutti a istruzione e formazione adeguate a diverse esigenze e contesti di vita e su la riduzione delle disuguaglianze all’interno dei e fra i Paesi. Il programma offre un totale di 25 posti.

Ulteriori informazioni sull’incontro di presentazione nella locandina UniGe Servizio civile 22dic2020.pdf