Home Cronaca Cronaca Savona

Una catena umana a Pietra Ligure per riaprire il Punto nascite del Santa Corona

0
CONDIVIDI
Il presidio al Santa Corona

Si è svolta ieri l’ennesima protesta davanti all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure per chiedere la riapertura del punto nascite che la direzione della Asl2 ha chiuso in seguito ad una riorganizzazione dei reparti per l’emergenza Covid.

Diversi i manifestanti, fra cui anche il sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi, quello di Loano, di Finale Ligure, di Albenga e Borgio Verezzi, rappresentanti di altri comuni del savonese  e delle pubbliche assistenze, hanno creato una vera e propria catena umana.

“Abbiamo iniziato e concluso – spiegano gli organizzatori – leggendo il nostro manifesto con le nostre richieste alla ASL2 e alla Regione Liguria.

Si tratta di richieste semplici e di buon senso. Abbiamo anche fornito idee per ovviare alle carenze di personale: concorso ostetriche, bandi a tempo indeterminato, utilizzo servizi di cooperative di medici, benefit per i dottori provenienti da fuori. Tutte opzioni che pensiamo siano utili.”

“Ci aspettiamo fatti dall’Asl2 e dalla Regione Liguria, fatti che a oggi non si sono visti e non l’apertura paventata fra 6 mesi”, concludono gli organizzatori.