Home Economia Economia Genova

Un temporary store di Romanengo a Soziglia

0
CONDIVIDI
Il temporary store Romanengo a Soziglia: da sin. gli assessori Grosso e Bordilli e Pietro Romanengo

Pietro Romanengo: “La volontà di tenere aperto anche durante i lavori di restauro”

Ieri, alle 18, è stato inaugurato il Temporary Store Pietro Romanengo fu Stefano di via Soziglia.

Si tratta di un punto storico di Genova che esalta una delle sue botteghe storiche, un vero e proprio scrigno di ricordi.

Per tutta la durata degli importanti lavori di ristrutturazione che interesseranno il negozio, avviati e condotti di concerto con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Genova e la Provincia di La Spezia, il Temporary Store svolgerà una duplice funzione: sarà un luogo in cui le persone avranno l’occasione di continuare ad acquistare i prodotti di Romanengo e sarà una finestra viva attraverso cui poter intravedere il progredire del restauro.

All’inaugurazione hanno partecipato, fra gli altri, anche gli assessori del Comune di Genova Barbara Grosso (Politiche Culturali) e Paola Bordilli (Commercio e Centro Storico).

Il temporary store a Soziglia

“Il legame che ci lega ai genovesi, le sue Istituzioni da sempre vicine e i suoi turisti è così radicato che abbiamo voluto mantenere viva la nostra presenza in città – afferma Pietro Romanengo – attraverso una bella cornice ai lavori di restauro che rappresentano un continuum tra la Storia e il futuro, futuro che ci vedrà sempre uniti e pronti a vivere insieme meravigliose novità.”

“Il nostro negozio esiste dal 1918 e abbiamo voluto mantenerlo aperto durante i lavori ha spiegato Pietro Romanengo – per permettere alle persone di vedere il suo percorso di restauro per legarci ancora di più al cuore della nostra città”.

Il Temporary Store di Romanengo è aperto: il lunedì dalle 15 alle 19; dal martedì al sabato dalle 10 alle 19; la domenica dalle 10 alle 18.

Facebook: https://www.facebook.com/romanengo1780

Foto Gallery