Home Politica Politica Genova

Tursi, approvato bilancio 2019-2021. Bucci: Tari non aumenta, 300 nuove assunzioni

0
CONDIVIDI
Tursi, approvato bilancio di previsione 2019-2021

Il consiglio comunale di Genova oggi pomeriggio ha approvato il bilancio di previsione per gli anni 2019-2021. Il volume complessivo di parte corrente ammonta a circa 800 milioni di euro. La quota per investimenti è superiore a 200 milioni di euro.

Il bilancio previsionale 2019-2021, presenti 36 consiglieri, è stato approvato con 24 voti favorevoli e 12 voti contrari.

“Nessun aumento per la TARI – ha dichiarato il sindaco Marco Bucci – 300 nuove assunzioni per il Comune di Genova, ridotte imposte pubblicità di oltre il 30%, mantenuti tutti i finanziamenti alle nostre partecipate, agevolazioni per aziende che investono a Genova”.

Pd: bilancio mediocre. Bucci non ha visione, invece noi vogliamo il bene della Città

In riferimento alla Tari, sono stati deliberati a favore di Amiu oltre 30 milioni di euro “al fine di rendere più solida l’azienda nella delicata fase di rinnovo del contratto di servizio e di avvio della costruzione impiantistica”.

“Sono molto soddisfatto – ha aggiunto l’assessore comunale al Bilancio Pietro Piciocchi – perchè siamo riusciti ad approvare il bilancio con grande anticipo rispetto agli ultimi anni. Ringrazio i nostri uffici per l’enorme lavoro svolto. Introduciamo agevolazioni fiscali, finanziamo nuove assunzioni, continuiamo a sostenere le nostre aziende, accompagnandole in un percorso tangibile di miglioramento. Ora lavoreremo senza sosta per acquisire nuove risorse e rendere sempre più virtuose le nostre politiche di bilancio”.