Home Cronaca Cronaca Italia

Trovati senza biglietto su Intercity: Siamo cittadini del mondo, viaggiamo gratis

0
CONDIVIDI
Treno (foto di repertorio)

In quattro sono stati sorpresi senza biglietto sull‘Intercity Milano-Ventimiglia ed hanno ostacolato le operazioni per la loro identificazione provocando un ritardo di 40 minuti al treno.

E’ quanto è successo a Pavia. I quattro, un 43enne di Verona, un 37enne di Messina, una 37enne di Savona e un 26enne di Ancona, sono sttai denunciatidai carabinieri per interruzione di pubblico servizio e rifiuto di fornire le generalità.

Al capotreno e ai carabinieri hanno mostrato un foglio plastificato di “Autodeterminazione”, dichiarando di essere “soggetti di diritto internazionale pregiuridico”, “ambasciatori diplomatici fuori da ogni giurisdizione planetaria”, e “Stati di se stessi”. Secondo loro il controllo effettuato dal capotreno costituiva un “attacco a uno Stato libero perseguibile dalla corte mondiale”. “Cittadini del mondo” con il diritto di viaggiare gratis.