Home Consumatori Consumatori Genova

Traffico estivo autostrade liguri, Toti: riattivare ricognizione aerea

0
CONDIVIDI
Elicottero della Polizia di Stato (foto di repertorio)

Anche un elicottero o un aereo per controllare e prevenire le code nei giorni di maggior traffico durante l’emergenza traffico in autostrada.

Il presidente della giunta regionale Giovanni Toti, la Vicepresidente Sonia Viale e l’assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone oggi pomeriggio hanno partecipato a una riunione in Prefettura per fare il punto sul coordinamento della viabilità regionale in previsione dell’imminente esodo estivo.

“Faremo il possibile – ha spiegato Toti – perché possano essere messe in campo al più presto le iniziative proposte dal tavolo di lavoro di oggi, come l’intensificazione del servizio di polizia stradale nelle giornate più critiche dei fine settimana, compresa la riattivazione della ricognizione aerea su tutta la tratta autostradale regionale in caso di necessità; il potenziamento dei servizi di informazione all’utenza attraverso radio e televisioni e le app messe a disposizione dalle concessionarie autostradali; l’individuazione delle aree di sosta più adeguate per i mezzi pesanti.

Ringrazio i prefetti e la Polizia Stradale per aver risposto tempestivamente alla nostra richiesta di un coordinamento che abbiamo avanzato a seguito delle situazioni critiche verificatesi durante i ponti primaverili.

Anche quest’anno la Liguria sarà interessata in estate da un intenso traffico automobilistico: è importante che tutte le istituzioni si muovano insieme per ridurre al minimo i problemi e i disagi.

La Regione dà la massima disponibilità a collaborare con le prefetture e la Polstrada per qualsiasi esigenza, nei limiti delle proprie competenze”.

Alla riunione, cominciata già in mattinata, erano presenti tra gli altri i prefetti liguri coordinati dal Prefetto di Genova Fiamma Spena e alcuni dirigenti del servizio di Polizia Stradale.