Home Cronaca Cronaca Imperia

Traffico di eroina, nigeriano tenta di beffare finanziere Bacon: arrestato

0
CONDIVIDI
GdF, Finanziere "Bacon" ha trovato la droga

Al finanziere “Bacon” non sfugge nulla. Ieri la Guardia di Finanza di stanza al confine di Ventimiglia ha sequestrato 109 ovuli di eroina per un totale di 1,1 chili complessivi di droga.

La sostanza stupefacente era nascosta in due calzini riposti in uno zaino appartenente a un nigeriano di 40 anni, residente in provincia di Oristano, ma abitante in Spagna, che sono stati sequestrati grazie al fiuto del labrador della GdF.

“Bacon” e il suo istruttore erano impegnati con i militari delle Fiamme Gialle in un’ispezione a bordo di un treno Thello proveniente da Nizza e fermo nella stazione ferroviaria della città di confine.

L’africano è stato arrestato con l’accusa di traffico di sostanze stupefacenti.

Inoltre, il pastore tedesco “Pakros” in forza alla GdF ha consentito di recuperare due sacchi contenenti della droga. Il collega finanziere di “Bacon” ha infatti individuato sul pullman diretto a Monaco di Baviera un trolley contenente sei chili di marijuana. In questo caso, però, non è stato possibile individuare il proprietario.