Home Cronaca Cronaca Genova

Topo d’auto italiano preso sul fatto reagisce agli agenti

0
CONDIVIDI
Polizia (foto di repertorio)

Questa notte, intorno alle 3.20, gli uomini del Commissariato San Fruttuoso hanno arrestato un 55enne italiano per tentato furto aggravato e lo hanno denunciato per minacce, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Durante un servizio di controllo del territorio, gli agenti hanno notato, in via Piaggio, una luce provenire dall’abitacolo di un’auto parcheggiata in un’area privata e si sono accorti che, al passaggio della volante, la persona che si trovava all’interno della stessa ha spento la luce e si è accucciata per non farsi vedere.

Hanno, così, proceduto al controllo dell’uomo che si è arrampicato sugli specchi raccontando che l’auto gli era stata prestata da un parente di cui però non ricordava il nome.

I successivi accertamenti hanno permesso di contattare il proprietario dell’auto che ha riferito di non averla prestata a nessuno.

Il 55enne, preso coscienza di essere stato smascherato, ha iniziato a inveire contro i poliziotti minacciandoli anche in pugliese stretto e strattonandoli a spallate e spintoni.

L’uomo, già conosciuto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti, sarà giudicato stamattina con rito per direttissima.