Home Cronaca Cronaca Genova

Tensione alla stazione Principe: bus navetta per i treni soppressi

0
CONDIVIDI

Momenti di tensione questa sera alla Stazione di Genova Principe dove circa 500 persone, a causa del blocco della circolazione dei treni per il maltempo, si sono ritrovate nella piazza antistante.

I treni, che nel tardo pomeriggio sono rimasti bloccati in quanto i binari erano allagati a causa dei forti temporali, hanno fatto ritorno alle stazioni di partenza: Genova, Torino e Milano.

Tensione alla stazione Principe: bus navetta per i treni soppressi

Così verso sera alla Stazione di Genova Principe sono cominciati a giungere i passeggeri dei convogli.

Ad attenderli fuori dalla stazione i pullman-navetta per il trasporto a destinazione.

Le operazioni sono tutt’ora in corso e sul posto è presente la polizia di stato, la polizia locale, l’associazione nazionale dei carabinieri, la protezione civile e personale delle Ferrovie dello Stato.

Tensione alla stazione Principe: bus navetta per i treni soppressi

Non è stato facile coordinare una situazione del genere con i viaggiatori, fra cui diversi stranieri, inferociti per i ritardi subiti.

Sulla piazza antistante la Stazione Principe c’è stato un via vai di circa una quarantina di pullman da 50 posti per portare i viaggiatori a destinazione.

La polizia di stato è dovuta intervenire per 8 stranieri dell’est, palesemente ubriachi che sono stati fra gli ultimi a partire con destinazione Torino.

Allagate ferrovie tra Liguria e Piemonte: sospesa circolazione

Tensione alla stazione Principe: bus navetta per i treni soppressi