Home Politica Politica Genova

Stuprata e uccisa dai partigiani titini, a Genova Una rosa per Norma

0
CONDIVIDI
Una rosa per Norma Cossetto: la manifestazione a Genova

“CasaPound, anche quest’anno, aderisce all’iniziativa ‘Una Rosa per Norma’ che si svolgerà domani alle ore 20.15, presso il Belvedere Gerolamo da Passano a Genova”.

Lo ha comunicato stamane l’ex presidente del consiglio regionale Gianni Plinio, esponente di CasaPound Genova.

“La manifestazione promossa in tutta Italia – hanno spiegato i responsabili Comitato 10 Febbraio – è giunta alla quarta edizione e intende onorare la memoria di Norma Cossetto.

Invitiamo tutti a partecipare alla cerimonia, con la quale vogliamo ricordare il sacrificio della giovane studentessa istriana che nel 1943 venne sequestrata, seviziata, stuprata e uccisa in una foiba dai partigiani titini soltanto per motivi etnici.

Deporremo un fiore e racconteremo ai partecipanti la vita e l’eroica fine di questa ‘luminosa testimonianza di coraggio e di amor patrio’ in una manifestazione che auspichiamo sia condivisa da tutti, andando oltre gli schieramenti partitici.

La manifestazione l’anno scorso ha visto la partecipazione di 184 città italiane e straniere, e quest’anno lo slogan è ‘Una scelta d’Amore’, la stessa che fece Norma decidendo di rimanere italiana e che pagò con la vita”.