Home Cronaca Cronaca Genova

Studentessa peruviana ruba alla Upim di via XX Settembre: presa

0
CONDIVIDI
Rubano alla Upim di via XX Settembre: marocchini arrestati dai carabinieri (foto d'archivio)

Ieri i carabinieri del Nucleo radiomobile di Genova, al termine di accertamenti, hanno identificato e denunciato in stato di libertà per furto aggravato una 18enne peruviana, studentessa, poiché all’interno del punto vendita “Upim” di via XX Settembre aveva rubato oggetti di bigiotteria per un valore di 70 euro, danneggiando le confezioni.

Inoltre, i militari dell’Arma hanno identificato e denunciato per tentato furto aggravato una 37enne, ecuadoriana, gravata di pregiudizi di polizia e mai rimpatriata, poichè all’interno del punto vendita “Subdued” in via XII Ottobre, tentava di rubare un capo di abbigliamento del valore di 55 euro utilizzando un magnete per togliere la placca antitaccheggio.

La merce, in entrambi i casi, è stata recuperata e restituita ai legittimi titolari delle rivendite.