Home Cultura Cultura Genova

Sterilizzazione dei gatti randagi presenti a Chiavari

0
CONDIVIDI
Sterilizzazione dei gatti randagi presenti a Chiavari

Salgono a 47 le sterilizzazioni effettuate da Le.i.d.a.a. Tigullio, grazie all’accordo con il Comune per la tutela delle colonie feline cittadine  

In questi mesi i volontari dell’associazione non hanno interrotto l’assistenza ai gatti presenti sul territorio, procedendo con la mappatura delle colonie e le operazioni di sterilizzazione.

«Stiamo raggiungendo il primo obiettivo che ci siamo posti, tracciando una buona parte delle colonie feline presenti a Chiavari, dove i principali interventi dei volontari si sono concentrati in via Parma, a Maxena e a Sanguineto. Vogliamo mantenere alta l’attenzione sul tema soprattutto in un periodo che è sempre difficile per i nostri amici a quattro zampe: come ogni anno, in prossimità delle vacanze estive, il fenomeno dell’abbandono di gatti e cani si intensifica. Abbandonare un animale non è solo una crudeltà, ma un reato punibile anche con l’arresto, articolo 727 del codice penale. La nostra associazione intraprende una campagna di sensibilizzazione specifica che culmina con l’organizzazione, a fine giugno, della “Giornata mondiale contro l’abbandono degli animali domestici” – spiega Pietro Burzi presidente della sezione Le.i.d.a.a. Tigullio – Ma una buona notizia arriva proprio da Chiavari, in quanto sono stati adottati 2 esemplari adulti e otto cuccioli appartenenti a diverse colonie cittadine».