Home Cronaca Cronaca Genova

Sori, troppa gente in spiaggia: da sabato 18 accessi contingentati. Massimo 350 persone

0
CONDIVIDI
Levante genovese, spiaggia di Sori (foto d'archivio)

“La necessità di contingentare gli ingressi alla spiaggia di Sori è dovuta a una serie di fattori che hanno riversato sul nostro territorio un numero molto alto di bagnanti, soprattutto nei fine settimana”.

Lo hanno riferito i responsabili del Comune di Sori.

“A partire da sabato 18 – hanno aggiunto – si potrà quindi accedere alla spiaggia di Sori per un massimo di 350 persone in contemporanea oltre a persone con disabilità e loro accompagnatori.

Saranno aperti due varchi uno a ponente presso il pennone della bandiera ed uno a levante all’altezza degli ‘Amici del mare’.

I due varchi saranno presidiati da apposita sorveglianza che ne controllerà gli ingressi e li contingenterà secondo le disponibilità.

Nelle vicinanze dei varchi sarà affissa apposita cartellonistica che indicherà le modalità e le possibilità di accesso”.

“Abbiamo provato sino all’ultimo – ha spiegato il sindaco Mario Reffo – a rendere la spiaggia libera e fruibile il più possibile, sperando nel buon senso e nell’educazione delle persone, ma in fase ancora emergenziale non si può e non si deve scherzare.

Il comportamento scriteriato di una sola persona può mettere a rischio un’intera comunità ed è per questo, per la tutela di tutti, che abbiamo preferito fare un passo indietro mettendo regole più severe durante il fine settimana”.