Home Cronaca Cronaca Genova

Serra Riccò, estorsione da 5mila euro a pensionato: arrestata coppia di romeni

0
CONDIVIDI
Donna e carabiniere (foto di repertorio)
Nel corso del pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Serra Riccò hanno arrestato per estorsione in concorso un 28enne e una 27enne romeni, entrambi pregiudicati e senza fissa dimora.

Giovedì, infatti, un anziano del posto aveva dichiarato agli investigatori di essere sotto minaccia da più di un mese da parte di una coppia di romeni e di temere per la propria incolumità.

Il motivo del ricatto era che il vedovo qualche tempo prima aveva intrattenuto una relazione con una giovane straniera, che sarebbe stata “combinata” dalla 27enne arrestata.

Secondo l’accusa, gli estortori avevano minacciato il pensionato di presentare una denuncia alle Forze dell’ordine, affermando che la ragazza fosse minorenne, se non avesse sborsato una grossa somma di denaro. Inoltre, lo avevano minacciato di morte. Il prezzo del loro “silenzio” e di lasciarlo in vita era stato 5mila euro, da consegnare nella mattinata di ieri.

A questo punto, a seguito della denuncia e del provvidenziale intervento dei carabinieri, i due romeni sono stati colti in flagranza di reato non appena si sono appropriati, sempre con minacce, del denaro contante.

La donna straniera è stata rinchiusa nel carcere di Pontedecimo, l’uomo a Marassi.