Home Cronaca Cronaca Savona

Sensori frane, di nuovo chiusa A6 Torino-Savona: SP Cadibona unico collegamento

0
CONDIVIDI
Il crollo del viadotto autostradale sulla A6

E’ stata di nuovo chiusa, intorno alle 16 di oggi, in entrambe le direzioni, l’autostrada A6 Torino-Savona nel tratto tra Altare e il Bivio con la A10, che era stata riaperta solo venerdì scorso nella carreggiata sud a doppio senso di marcia.

Lo hanno riferito oggi pomeriggio i responsabili di Autofiori.

La chiusura è scattata dopo che si è attivato il piano sottoscritto in Prefettura, il quale prevede che qualora il monitoraggio della frana da parte della protezione civile evidenzi il superamento di alcune soglie di sicurezza l’autostrada venga chiusa al traffico.

Una porzione di circa trenta metri del viadotto sul lato più a monte sulla A6 Torino-Savona, tra l’innesto con la A10 e Altare in direzione Torino, era crollata esattamente una settimana fa, domenica 24 novembre, assieme a un importante tratto di montagna.

In Liguria l’unico collegamento diretto tra Savona, la Valbormida e il Piemonte, al momento risulta la strada provinciale 29 del Cadibona, riaperta dopo la chiusura di domenica scorsa a causa di frana.

“La sicurezza dei cittadini – ha dichiarato il governatore ligure Giovanni Toti – viene prima di tutto. Grazie al protocollo firmato in Prefettura a Savona abbiamo avuto la possibilità di riaprire l’A6, ma non appena il monitoraggio ci ha dato segnalazioni di pericolo è giustamente scattata la procedura di chiusura. Sono giorni complicati per il nostro territorio, ma confidiamo che si risolvano al più presto e che le piogge record di queste settimane concedano finalmente tregua alla Liguria, per poter tornare alla normalità”.