Home Cronaca Cronaca Genova

Senegalese scippa cellulare a turista ed aggredisce agenti: arrestato

0
CONDIVIDI
Camerunense aggredisce giovane e le ruba il telefonino: preso

Questa notte, i poliziotti delle volanti hanno arrestato un 25enne senegalese pluripregiudicato, irregolare sul territorio e destinatario di un ordine di carcerazione, per furto con strappo, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni aggravate.

Gli agenti sono stati fermati da un gruppo di giovani turisti australiani visibilmente agitati, mentre transitavano nei pressi della Metro di San Giorgio.

I ragazzi hanno raccontato che una loro connazionale aveva appena subito il furto del proprio i-phone 7, strappato dalle mani da un uomo che si era poi allontanato di corsa in direzione ponente.

Acquisita un’accurata descrizione, i poliziotti si sono messi subito alla ricerca dello scippatore, rintracciandolo nei pressi di un locale di via Prè.

Il senegalese, vistosi scoperto, ha dapprima buttato per terra il telefono rubato, subito recuperato, tentando poi di far perdere le proprie tracce in un vicolo attiguo.

Fermato qualche attimo dopo, ha opposto nei confronti degli operatori una violenta resistenza, tanto che uno di essi ha dovuto ricorrere alle cure mediche per una contusione al polso. Dopo aver restituito il maltolto alla ragazza, i poliziotti hanno associato lo straniero al carcere di Marassi.