Home Sport Sport Genova

Sconfitta per la Pallacanestro Sestri contro il CUS Genova in Serie C

0
CONDIVIDI
Pallacanestro Sestri
Pallacanestro Sestri

Sconfitta per la Pallacanestro Sestri contro il CUS Genova Basket. Al termine del big match di Serie C Silver, in bilico fino agli ultimi istanti di gioco, arriva la prima sconfitta per i Seagulls dopo otto vittorie consecutive.

Avvio-sprint da parte dei sestresi, con un Cavallaro in grande spolvero che delinea il parziale di 9-0. Da lì in poi gli uomini di Coach Guida rallentano dal punto di vista difensivo e il CUS Genova si rifà sotto, riuscendo a ribaltare l’inerzia fino all’intervallo lungo, chiuso sul 32-24. Al rientro in campo i Seagulls entrano con tutto un altro piglio, solidi in difesa ed efficaci in attacco, riuscendo a far registrare un parziale che li porta a condurre i giochi alla fine del terzo quarto sul 43-44. Nell’ultima frazione, punto a punto, la maggiore lucidità degli Universitari permette loro di avere la meglio su Sestri, alla prima sconfitta in campionato.

Questo il commento di Francesco Guida, coach dei sestresi: «Abbiamo perso meritatamente per non aver avuto continuità tecnica nei 40 minuti. Dopo una buona partenza abbiamo avuto un blackout difensivo e perso il primo quarto 17-15. Nell’ultimo periodo invece abbiamo realizzato 9 punti, mostrandoci poco lucidi e forse nervosi nei momenti decisivi. Questa sconfitta non toglie nulla a quello che abbiamo fatto fino ad ora, non si è primi e non si fanno 8 vittorie consecutive per caso. Le nostre ambizioni di vincere il campionato restano tali. Cercheremo di capire insieme cosa possiamo fare meglio, a partire da me e dalle mie scelte, essendo il primo responsabile delle prestazioni della squadra».

CUS GENOVA BASKET vs PALLACANESTRO SESTRI 58-53 (17-15; 32-24; 43-44)
CUS GENOVA BASKET: Pasqualetto 10, Vallefuoco 8, Esposito ne, Pampuro 13, Dufour 11, Sommariva 1, Ferraro 5, Leveratto ne, Casucci 5, Grandeaux ne, Cassanello 5, Ricci. Coach: Pansolin.
PALLACANESTRO SESTRI: Pittaluga, Cavallaro 24, Zerbino ne, Muzzi 4, Fazio 1, De Paoli 6, Pintus 14, Gallo 4, Barnini, Khelifi, Capittini ne. Coach: Guida.