Home Cronaca Cronaca Savona

Scarica rifiuti in regione Monti: pizzicato dalla Polizia locale di Albenga

0
CONDIVIDI
La Polizia Locale di Albenga

Albenga. Sono state le segnalazioni di alcuni residenti a mettere sulle tracce della polizia locale il «furbetto» che ha scaricato rifiuti ingombranti in regione Monti.

Ad insospettire gli abitanti della zona un furgone, con un cassone contenente assi di legno e parti di mobili che si dirigeva in una zona boschiva. Poco dopo sono arrivati gli agenti dell’Ufficio sicurezza urbana della polizia locale che hanno contattato l’Ufficio tutela del territorio.

All’uomo, oltre alle sanzioni, è stato intimato di ripulite l’area recuperando tutto il materiale che aveva già scaricato.

Accertato anche che il furgone apparteneva ad una ditta edile con il quale un dipendente aveva utilizzato il mezzo per compiere l’illecito fuori dal normale orario di lavoro.

E a quel punto è scattato anche un richiamo scritto.

Non è la prima volta che la zona viene presa di mira e utilizzata come discarica per smaltire materiale riconducibile ad interventi di ristrutturazione in case e villette.

La polizia locale di Albenga sta esaminando le telecamere di videosorveglianza del territorio per individuare i responsabili, in particolare una persona che avrebbe abbandonato sempre nella stessa zona una lavatrice. Un’altra discarica era stata scoperta solo la settimana scorsa nei boschi di San Fedele, sempre nell’albenganese.