Home Cronaca Cronaca Genova

Santa Margherita: Polizia Locale sequestra quattro pistole

0
CONDIVIDI
Personale della Polizia Locale di Santa Margherita, le quattro pistole sequestrate

La Polizia Locale di Santa Margherita ha sequestrato quattro pistole riproducenti un modello Beretta. Gli agenti, a seguito di una segnalazione, hanno effettuato un controllo presso un’abitazione, in locazione ad un operaio, dove sono state rinvenute le quattro armi riproducenti un modello Beretta, del tutto simili agli originali.

Le armi erano modificate e private del tappo rosso che le identifica come scacciacani, e quindi di libera detenzione e vendita. La perquisizione della Polizia locale ha permesso il sequestro e l’uomo è stato denunciato a piede libero per la modifica e detenzione delle pistole.

Il dott. Luigi Penna, Ccom.te della Polizia Locale di Santa Margherita, è soddisfatto per l’operazione svolta in breve tempo, in sicurezza per gli operatori stessi e per la discrezionalità con cui si sono affrontate le fasi degli accertamenti.

Operazione coordinata e svolta dalla dott.sa Laura Adami, neo vice Com.te di Polizia Locale con l’ausilio di cinque operatori, che hanno dimostrato capacità operative adattabili a situazioni non abitualmente affrontate nel contesto urbano come quello locale.

Il sequestro delle armi è stato convalidato dalla Procura di Genova, anche per l’eventuale riscontro della capacità di offendere delle stesse e per una più precisa valutazione della posizione giudiziaria del soggetto denunciato. «Il controllo del territorio e la sicurezza dei cittadini sono la nostra priorità. Ringrazio per l’ottimo lavoro la nostra Polizia Locale» ha commentato del Sindaco Paolo Donadoni. ABov