Home Sport Sport Genova

Samp-Milan 1-4, sconfitta indolore per i blucerchiati

0
CONDIVIDI
Tifosi sampdoriani

Sconfitta indolore per la Samp che nell’ultima casalinga della stagione cede 1-4 contro il Milan.

La squadra di Pioli conferma il suo grande momento battendo la Samp con doppietta di Ibra, autore anche di un assist per Calhanoglu. Nella Samp esordio assoluto per il portiere Falcone, ma è Donnarumma a mettersi in luce parando un rigore a Maroni. Nel finale il giovanissimo Askildsen trova un gran destro da fuori area e Leao cala il poker per i rossoneri

SAMPDORIA-MILAN 1-4
4′ e 58′ Ibrahimovic (M), 52′ Calhanoglu (M), 87′ Askildsen (S), 90’+2 Leao (M)

SAMPDORIA (4-4-2): Falcone; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Depaoli (46′ Leris), Linetty (73′ Askildsen), Vieira (73′ Bertolacci), Jankto; Ramirez (46′ Maroni), Quagliarella (73′ Gabbiadini). All. Ranieri

 

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria (62′ Castillejo), Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Kessié (79′ Biglia), Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu (62′ Bonaventura), Rebic (46′ Leao); Ibrahimovic (79′ Paquetà). All. Pioli

 

Ammoniti: Bereszynski (S), Rebic (M)

Note: Al 78′ Donnarumma (M) para un rigore a Maroni (S)